Nicola Colabianchi

Direttore d’orchestra, compositore, pianista, librettista, opinionista (L’Indro), Nicola Colabianchi è attualmente il sovrintendente del Teatro Lirico di Cagliari ed è stato direttore artistico del Teatro dell’Opera di Roma.
Dopo aver completato gli studi al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma ed essere stato assistente di Giuseppe Patanè, ha diretto innumerevoli concerti e rappresentazioni d’opera (tra cui titoli quali Manon di Massenet in prima assoluta in Cina, Salome di Strauss in prima assoluta in Albania, Mefistofele di Boito, Manon Lescaut di Puccini, Ballo in maschera, Attila, Aida di Verdi eccetera).
Tra i numerosi concerti da lui diretti è da segnalare quello per Papa Francesco, in Vaticano, con la diretta Rai, alla presenza di circa 8000 spettatori.
In prima serata su Rai 1 ha diretto l’orchestra nelle varie edizioni della trasmissione “Mettiamoci all’opera”, gara tra giovani cantanti lirici, che ha realizzato indici di ascolto altissimi.

È autore di musica sinfonica, cameristica e dell’opera lirica Il Mago (Mandrake) prima opera della storia ispirata al mondo dei fumetti, su libretto proprio, da lui diretta in prima mondiale a Roma, nonché di importanti orchestrazioni e rielaborazioni eseguite presso prestigiose istituzioni (II concerto per pianoforte di Chopin, Wesendonk Lieder di Wagner, Vier Letzte Lieder di Strauss).
Come pianista, secondo la più schietta tradizione dei direttori d’orchestra, tiene numerosi concerti con i cantanti sia nel repertorio operistico che in quello liederistico.
Esperto e storico di voci liriche, ha realizzato come autore e conduttore circa 120 trasmissioni radiofoniche per Rai International, basate su registrazioni di cantanti lirici dalle origini della fonografia agli anni Sessanta del Novecento.
È docente di Teoria dell’Armonia ed Analisi presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma.

Back to top